Canto

Pubblicato in Corsi

Canto

                                                                                                                                       CORSO DI CANTO

Corso individuale e collettivo a partire da Ottobre  con l’insegnante SARA BARDINO.

Questo corso si chiama corso di canto, non di canto lirico o moderno. Lirico o moderno è solo un’etichetta che gli diamo noi, ma che riguarda lo stile, non la tecnica: secondo me è più corretto dire che, qualsiasi cosa cantiamo, possiamo cantarla bene o male.

Ecco qual è il mio obiettivo: insegnare a tutti a cantare bene, e a sentirsi bene, a loro agio, mentre lo fanno. Non esistono stonati, non esistono brutte voci o persone che non vale la pena che studino: esistono invece il desiderio di cantare e la voglia di mettersi in gioco. Il metodo è più importante del talento.

Il mio corso si rivolge quindi a cantanti di qualsiasi genere che desiderano migliorare la loro tecnica, sia per il canto classico che moderno, e a ragazzi che si prefiggono di preparare esami di ammissione al liceo musicale o al conservatorio, certificazioni preaccademiche, o concorsi, ma anche ai principianti di qualsiasi età che vogliono scoprire il piacere di cantare e magari migliorare le loro prestazioni all’interno di un coro, e persino ai bambini (dagli 8-10 anni in su).

Il programma di studio è personalizzato per ciascun allievo, non ci sono ricette preconfezionate: dipende dal grado di preparazione, dagli interessi individuali, dagli obiettivi specifici, ed è sempre comunque concordato con me. Può variare dalla musica pop alla lirica, ai vocalizzi di studio, alle canzoni dello Zecchino d’Oro.. Senza però mai prescindere da una solida preparazione tecnica.

Più avanti, durante l’anno scolastico, potrò proporre agli allievi di studiare il repertorio classico anche avvalendosi della collaborazione di un pianista accompagnatore, o il repertorio moderno sia con base che con pianoforte, ed anche di preparare pezzi d’assieme e/o di formare un ensemble vocale con cui affrontare il repertorio polifonico.

Per tutti, alla fine dell’anno, c’è il saggio: un bel momento per stare insieme, familiarizzare tra gli allievi della classe, e apprezzare a vicenda i progressi fatti. Altre occasioni di esibirsi potranno essere create appositamente durante l’anno.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *